matrici equivalenti per righe

Due matrici A e A' di tipo (m \times n) si dicono equivalenti per righe se è possibile ottenere A' da A mediante un numero finito di trasformazioni del tipo:

  • scambio di due righe;
  • moltiplicazione di una riga per un numero reale \lambda \neq 0;
  • sostituzione degli elementi di una riga con la somma degli elementi corrispondenti tra la stessa riga ed un’altra.

Tali trasformazioni si dicono trasformazioni o operazioni elementari sulle righe