teorema dell’esistenza dei valori intermedi (primo e secondo)

Se f(x) è una funzione continua in un intervallo I=[a, b] ed indichiamo con m, M rispettivamente il minimo ed il massimo di f(x) in I, si ha che:

1° TEOREMA: la funzione assume tutti i valori compresi fra f(a) e f(b);

2° TEOREMA: la funzione assume tutti i valori compresi fra m e M.