funzione lineare

Una funzione f(x) definita nell’insieme A si definisce lineare se è una funzione del tipo

    \[y=mx+q\]

dove m, q sono due costanti reali dette rispettivamente coefficiente angolare e termine noto; si verifica facilmente che il grafico di una funzione lineare è una retta.

Ogni funzione lineare è monotòna sull’insieme dei numeri reali \mathbb R e, se m \neq 0, è strettamente monotona; in particolare, se m>0 la funzione è strettamente crescente, se m<0 la funzione è strettamente decrescente e se m=0 la funzione è costante.