funzione iniettiva, suriettiva, biunivoca, invertibile

Una funzione f definita in un insieme A si dice:

  • iniettiva se ad elementi distinti di A corrispondono immagini distinte nell’insieme immagine B=f(A) ovvero se vale la relazione f(x_1)=f(x_2) \Longrightarrow x_1=x_2;
  • suriettiva se per ogni elemento y appartenente all’insieme immagine B=f(A) esiste almeno un elemento x dell’insieme A tale che y=f(x);
  • biunivoca se è sia iniettiva che suriettiva;
  • invertibile se per ogni elemento y appartenente all’insieme immagine B=f(A) esiste uno ed uno solo x dell’insieme A tale che f(x)=y.

Una funzione biunivoca è invertibile.

funzioni iniettive2